• Home
  • Chi sono
  • News
  • Contatti
  • NEWS
    01
    mar

    La primavera e il cambio di stagione: cosa accade al nostro corpo

    Tutto ciò che c'è da sapere sulla pelle dopo il letargo invernale

    Siamo in piena primavera: sole sole e ancora sole, non c'è cosa più bella di uscire con il clima mite. Via passeggiate, uscite in bicicletta e pic nic sono il nuovo piacere da concedersi. Il cambiamento climatico però come lo affronta la pelle?

    Allarme pelle opaca? Nessun allarme: a cavallo di un cambio di stagione è normale che la propria pelle risulti spenta. Proprio per questo motivo non sarebbe male infondergli una buona sferzata di energia. Per salutare definitivamente l'inverno e la pelle disidratata rivitalizzazione è la parola d'ordine. Il trattamento giusto come sempre è un sano scrub da fare nella zona T (fronte, naso e mento) dove maggiormente di concentrano le impurità, per eliminare le lamelle cornee e le cellule morte, le più cheratinizzata, donando così nuova radiosità alla pelle. Fare un trattamento esfoliante non solo elimina le impurtià ma permette anche di rigenerare l'epidermide: il movimento circolare e la pressione esercitata dalle microsferule del gommage permette di stimolare la microcircolazione sottocutanea che favorisce l'ossigenazione dei tessuti e il ristagno dei liquidi in eccesso.

    Durante i primi mesi primaverili è inoltre importantissimo utilizzare un tonico dopo la detersione quotidiana. Il motivo? L'azione del tonico permette di eliminare le tracce di gonfiore e stanchezza accumulata durante i mesi invernali, energizzando così il derma del viso e contemporaneamente agendo come purificante, ristabilendo il naturale ph della pelle.

    Ma tutta questa energia non sarà troppa per la pelle? L'energia non è mai abbastanza, ma dopo questi trattamenti sferzanti è necessario individuare il giusto nutrimento e protezione da donare alla pelle. Una crema idratante, non eccessivamente corposa dato il clima mite, è il must che attraversa tutte e quattro le stagioni, l'abitudine che non va mai abbandonata.

    Questo trattamento energizzante inoltre permetterà alla pelle di prepararsi al sole e avviarsi verso l'estate, rendendo la pelle più luminosa ma anche più protetta!

    CATEGORIE
  • Per la cura del viso
  • Per la cura del corpo
  • Consigli e tutorial
  • Speciale uomo
  • Curiosità
  • Relax e vacanze
  • ARCHIVIO
  • GENNAIO 2019
  • FEBBRAIO 2019
  • MARZO 2019
  • APRILE 2019
  • MAGGIO 2019
  • GIUGNO 2019
  • LUGLIO 2019
  • AGOSTO 2019
  • SETTEMBRE 2019
  • OTTOBRE 2019
  • NOVEMBRE 2019
  • DICEMBRE 2019