• Home
  • Chi sono
  • News
  • Contatti
  • NEWS
    01
    gen

    2018 e buoni propositi: serenità, benessere e pelle al top nell’anno che è appena cominciato

    Basta liste, basta rimandare, ormai l’anno nuovo è cominciato e non ci sono più scuse, è tempo di agire

    Buon anno amici, il 2018 è iniziato!

    E’ arrivato il momento di passare dalla teoria alla pratica. L’inizio di un nuovo anno ci fa sentire pieni di energia e positività. Anche se si tratta solo di una data, simbolicamente, il 1 gennaio ci permette di mettere un punto ed iniziare una nuova fase della nostra vita. La sensazione di avere ben 365 giorni davanti per fare tanto, pensare in prospettiva, cambiare ciò che non ci piace, dà la carica. Fioccano le idee per trovare serenità e benessere, idee che prendono la forma di una lista di buoni propositi, scritta o mentale non ha importanza, che permette di avere chiari gli obiettivi chiari da perseguire.

    Serenità e benessere psicofisico

    Una sola parola per racchiudere tutti i buoni propositi per il 2018 è di sicuro “felicità" e la sua ricerca. Prima di tutto dobbiamo ricordarci che la felicità o meglio dire la serenità dipende solo da noi e dalle nostre scelte. Forse in questo mondo così accelerato, con pochi momenti morti, sarebbe meglio rallentare di tanto in tanto per ritagliarsi dei momenti da dedicare solo a noi e alle persone care che ci fanno stare bene. I rapporti umani danno calore, gioia e riempiono il cuore.

    Oltre a ritagliarci momenti per fare ciò che ci fa stare bene, come decidere di fare una gita fuori porta, leggere finalmente quel libro comprato anni fa, o prenotare finalmente in quel ristorante dove volete andare da tanto tempo o anche semplicemente dedicarsi un trattamento termale rilassante, è bene fare un’auto-analisi per capire quali sono le situazioni che non vi hanno fatto stare bene nell’anno appena terminato: eliminare le negatività è forse il primo passo per sentirsi più leggeri.

    Beauty purposes

    Ritrovare la forma fisica e migliorare il proprio look sono forse i propositi più gettonati. Tutto si può fare, basta mirare il centro e lavorare per raggiungerlo; l’importante è prendere le giuste distanze da questi obiettivi e avanzare passo dopo passo verso essi con i propri tempi e raggiungere i traguardi prefissati. Qualche consiglio...

    Guardarsi meno allo specchio! Viviamo in un mondo pieno di immagini, da quelle pubblicitarie ai nostri selfie. Forse mettersi sempre sotto la lente d’ingrandimento non è un bene: questo ci farà notare difetti su difetti, imperfezioni che nessun altro a parte noi noterebbe, che sia un punto nero, un capello bianco o una ruga d'espressione. Prendersi cura di sé è una pratica irrinunciabile e che fa sentire meglio, di questo ne siamo più che convinti, ma curare il proprio aspetto deve essere un rituale di piacere, non deve essere né un obbligo, né un'ossessione. Immaginare una figura ideale di se stessi è un buon modo per prendersi cura di sé, ma dobbiamo ricordare che la perfezione non esiste!

    Amare la propria pelle! Se ci tenete alla vostra pelle allora dovete ricordarvi di curarla, partendo dall’idea di tenerla sempre pulita e ben idratata. Via quindi ad una beautyroutine mattiniera e serale: quale momento migliore se non l’inizio dell’anno per rivedere le vostre abitudini di bellezza. In cima alla lista, come sempre, c’è una fase fondamentale: struccarsi sempre quando si ritorna a casa ed andare a dormire con la pelle pulita e detersa. Magari potreste programmare un appuntamento una volta a settimana con un trattamento di bellezza casalingo fai da te, per la vostra pelle e per il vostro relax: gommage delicato al viso, bagno di vapore con olio essenziale, maschera purificante, con tisana annessa e magari in compagnia di un’amica, e massaggio facciale con un siero nutriente!

    Eliminare il make-up datato: se amate il make up - ma soprattutto tenete alla salute del vostro derma - allora dovete ricordare di buttar via il trucco ormai datato per evitare arrossamenti e irritazioni. Inoltre è fondamentale pulire i vostri pennelli periodicamente lavandoli con acqua e sapone neutro e cambiare il mascara ogni tre mesi. In entrambi i casi se non vengono rispettate queste regole potreste ritrovare brutte sorprese come brufoletti e impurità: fra le setole di pennelli e fra i dentici dei mascara proliferano batteri che possono depositarsi su viso e in prossimità degli occhi. Anche le spugnette non monouso con cui rimuovete le maschere viso vanno periodicamente lavate, io lo faccio ad ogni applicazione di maschera viso.

    Buon anno!!!!

    CATEGORIE
  • Per la cura del viso
  • Per la cura del corpo
  • Consigli e tutorial
  • Speciale uomo
  • Curiosità
  • Relax e vacanze
  • ARCHIVIO
  • GENNAIO 2018
  • FEBBRAIO 2018
  • MARZO 2018
  • APRILE 2018
  • MAGGIO 2018
  • GIUGNO 2018
  • LUGLIO 2018
  • AGOSTO 2018
  • SETTEMBRE 2018
  • OTTOBRE 2018
  • NOVEMBRE 2018
  • DICEMBRE 2018