• Home
  • Chi sono
  • News
  • Contatti
  • NEWS
    01
    lug

    Cellulite: i rimedi più utili per combattere la pelle a buccia d'arancia

    La cellulite è certamente uno degli argomenti più dibattuti quando si parla di salute ed estetica al femminile. Ma prima di tutto, vi siete mai chiesti che cosa sia davvero la famigerata "pelle a buccia d'arancia"?

    La cellulite è certamente uno degli argomenti più dibattuti quando si parla di salute ed estetica al femminile. Ma prima di tutto, vi siete mai chiesti che cosa sia davvero la famigerata "pelle a buccia d'arancia"? Quello che si vede in superficie è solo l'inestetismo, in realtà la cellulite è il risultato di un problema a livello più profondo. Ciò che vediamo sulla nostra pelle è il dovuto ad aumento del volume delle cellule adipose che favoriscono l'accumulo di liquidi in eccesso e, così, si crea un danno alla circolazione locale. La cellulite tende purtroppo a peggiore nel tempo, diventando sempre meno trattabile. Per questa sua natura, la prima cosa da fare è analizzare quali sono le maggiori cause dello sviluppo della cellulite, per prevenirne l'insorgenza.

    Cellulite: quali sono le cause?

    Le cause della cellulite sono moltepilici e di difficile individuazione. In primis c'è un fattore genetico ed ereditario e quindi, purtroppo, ci sono persone molto più predisposte di altre ad incontrare questo fastidioso problema. Nelle donne, poi, la cellulite è anche fortemente legate agli ormoni, quindi determinati periodi della vita (adolescenza, gravidanza, menopausa) concorrono in maniera importante allo sviluppo della cellulite. Questi fattori non sono facilmente controllabili, tuttavia possiamo impattare positivamente sull'insorgere della cellulite attraverso lo stile di vita, evitando tutti quei fattori scatenanti ed acceleranti che possiamo controllare comportandoci in modo più rispettoso del nostro corpo.

    La vita sedentaria e i problemi di peso sono un fattori noti che favoriscono questo inestetismo. Attenzione, però, uno stile di vita davvero sano prevede il mantenimento di un peso forma personale nel tempo, perché gli sbalzi repentini di peso sono assolutamente dannosi. Chi è fuori forma, quindi, dovrebbe optare per un dimagrimento sano e coi tempi giusti, perché una repentina perdita di peso è tutt'altro che salutare per la pelle e per la microcircolazione. L'attività fisica costante, anche blanda (camminare ha una azione più benefica della corsa) ma senza mai abbandonarla è il modo migliore per tenere attivo il corpo, il metabolismo e mantenere un peso corretto con sbalzi di peso minimi. Attenzione anche all'abbigliamento: vestiti stretti e scarpe scomode aumentano la ritenzione idrica perché danneggiano la circolazione sanguigna. Non sottovalutiamo nemmeno la postura che assumiamo durante il giorno, specie per chi lavora moltissime ore in ufficio alla scrivania: variare la posizione delle gambe, in particolar modo, aiuta la circolazione quindi evitate, per esempio, di passare ore continuative con le gambe accavallate, sganchirsi gli arti di tanto in tanto, così come è necessario prendersi delle pause se si passa molto tempo fermi in piedi, favorendo il riposo delle gambe.

    Cellulite: anche l'alimentazione è un rimedio

    Impossibile, infine, tralasciare un aspetto assolutamente fondamentale correlato alla cellulite: l'alimentazione. Una corretta alimentazione non solo previene la cellulite ma, nel caso di insorgenza, rallenta la sua evoluzione agli stadi più difficili da trattare. La dieta giusta per combattere la cellulite deve essere bilanciata e sana, innanzitutto limitando il più possibile alcol, zuccheri e bevande gassate, tre fattori di assoluto rischio per la comparsa e il peggioramente della cellulite. Si dovrebbero poi preferire cibi integrali, perché evitano il cosiddetto picco glicemico, altro fattore scatenante. Ci sono poi tutta una serie di ottimi alimenti che favoriscono la diuresi, aiutano il microcircolo e sono drenanti, come per esempio il pompelmo rosa, la mela rossa, l'ananas e il mirtillo. In generale il consiglio è quello di assumere molta frutta e molta verdura, perché naturalemte ricchi di acqua e sali mininari. E a proposito di acqua attenziona all'idratazione: il vecchio saggio consiglio di assumere circa 2 litri di acqua naturale al giorno è sempre valido e se supportato a una dieta bilanciata e una costante attività fisica può dare ottimi risultati!

    CATEGORIE
  • Per la cura del viso
  • Per la cura del corpo
  • Consigli e tutorial
  • Speciale uomo
  • Curiosità
  • Relax e vacanze
  • ARCHIVIO
  • GENNAIO 2018
  • FEBBRAIO 2018
  • MARZO 2018
  • APRILE 2018
  • MAGGIO 2018
  • GIUGNO 2018
  • LUGLIO 2018
  • AGOSTO 2018
  • SETTEMBRE 2018
  • OTTOBRE 2018
  • NOVEMBRE 2018
  • DICEMBRE 2018